Strumenti di produzione

 

Un buon caffè è composto da tre elementi fondamentali:  

la crema, il corpo, l'aroma.

 

Linee di Confezionamento

Per ottenere un Caffè che rispecchi tutte queste qualità la Caffè Poli ha scelto un sistema di lavorazione in cui tradizione e tecnologia operano assieme.
Il caffè e le macchine con sistemi all'avanguardia lo tostano e lo miscelano.

Con il processo di tostatura si sottopongono i chicchi di caffè a temperature di 200° - 240° per circa 20 minuti in speciali macchine che ne mantengono continuamente il movimento.

Quando i chicchi di caffè prendono il caratteristico colore bruno scuro l'operazione è conclusa ed occorre procedere ad un rapido raffreddamento.

Si passa quindi alla fase di miscelazione e alla stagionatura per circa 10/15 giorni all'interno dei silos. 

 

Tostatura
 Durante questa fase il chicco di caffè acquisisce importanti cambiamenti:
1.perdita di peso, dovuta all'evaporazione di acqua e sostanze volatili
2.aumento del volume, per un effetto di rigonfiamento rispetto al chicco verde
3.carbonizzazione della cellulosa e caramelizzazione degli zuccheri che conferisce il colore bruno
4.esaltazione ed affioramento sulla superficie dei grani di oli essenziali, che sviluppano gli aromi del caffè. 

 

Stoccaggio Caffè
Il prodotto appena tostato continua la sua lavorazione nello stoccaggio.
Grazie al deposito all'interno dei silos per 10-15 giorni si ottiene la corposità ed il sapore del nostro caffè.
Caffè Poli dispone di 28 Silos ad atmosfera controllata per lo stoccaggio del caffè tostato.

 

Linea di Confezionamento
Sono di tre tipi differenti le macchine che riproducono questo intervento:
quella per il caffè in chilo, quella per i barattoli in latta e quella per le cialde.
Di nuovissima concezione, rispondono alle esigenze di velocità ed affidabilità

 

 Caffè in sacchi da Chilo

 

Caffè In Barattoli

 

Caffè in Cialde